Luna e tema natale, quando l’umore cambia

Luna e tema natale, quando l’umore cambia

Da sempre la luna è legata al mondo dei sentimenti e delle emozioni, anche nell’immaginario collettivo

L’astrologia è un universo bellissimo e misterioso, come la Luna. Ed è proprio osservando il rapporto tra Luna e tema natale, quando l’umore cambia, che possiamo scoprire molto di noi. Perché a volte ci sentiamo spinti a fare cose che in altri giorni neanche immagineremmo di fare? Di solito spieghiamo la cosa semplicemente catalogandola tra le “stranezze” del nostro umore che un giorno è alle stelle, il giorno dopo, senza apparente motivo, è “alle stalle”. Osservando invece le influenze della Luna sul nostro tema natale possiamo capire che un motivo c’è sempre, e conoscerlo ci può aiutare a stare meglio e vivere con soddisfazione.

a cura di Franco Passarini

Chi ha almeno un’infarinatura in materia di Astrologia, sa bene che “le stranezze” del nostro umore sono influenzate dai transiti planetari, una teoria che vede l’uomo e le sue parti (fisica, emotiva e intellettiva) influenzate da forze che ci spingono spesso a cambiare direzione nel nostro agire quotidiano. Queste forze sono al di fuori di noi e allo stesso tempo fanno parte del nostro essere, o per meglio dire, siamo un tutt’uno, in continuo interscambio, sin dal giorno della nostra nascita.
Sono infatti proprio quelle forze naturali che, il giorno del primo vagito, al taglio del cordone ombelicale, hanno impresso un’immagine nel nostro io profondo (gli aspetti planetari al momento della nascita che viene rappresentata in Astrologia in forma grafica o scritta con il Tema Natale – noto anche come Tema Astrale, Carta del Cielo, Quadro astrale…), una “fotografia” delle caratteristiche ben specifiche e allo stesso tempo uniche e irripetibili del tema natale individuale, ovvero, del momento della nostra nascita.
Il pianeta che, più degli altri, è responsabile dei nostri sbalzi di umore è sicuramente la Luna, Luna che ha ispirato poeti e artisti di ogni tempo, come anche innamorati, romantici, marinai, e che compie la sua orbita all’incirca in 28 giorni. Esattamente 27 giorni, 7 ore, e 43 minuti: è quindi molto veloce e altrettanto rapidamente compie il giro della fascia immaginaria dello zodiaco, andando a stimolare ora un aspetto, ora un punto sensibile del quadro astrale di di coloro che sono nati sotto il segno zodiacale nel quale sta transitando.
Quali sono le sensazioni che possiamo provare al suo passaggio? Molteplici, direi, come sono molteplici le diverse caratteristiche individuali. Qualche spunto sulle sensazioni di base che gli influssi lunari ci “inviano”: immaginativa, fantasia, ispirazione, ma possono anche farci sentire pigri, indolenti, svogliati, distratti, oppure romantici, sognatori, sentimentali, e ancora, reattivi, dubbiosi, pedanti, logorroici, permalosi.
Come potete leggere la lista sarebbe lunga, tante quanto ogni persona è diversa dall’altra e così le influenze che la sua presenza nel segno produce su ognuno di noi, cioè sul diverso tema natale.
Ecco allora che sarà più facile capire da dove arrivano certi stati d’animo e trovare il modo di gestirli così da trasformarli in alleati preziosi. Per un segno d’Acqua, che già naviga nel mondo emozionale, i “messaggi” lunari possono essere un modo per riflettere su come questo mondo ci influenza; per un segno di Fuoco, invece, un’occasione per esplorare territori a volte trascurati (naturalmente, queste indicazioni generali sono, appunto, generali, e ben diverse da quello che può rivelarci il nostro Tema Natale). Restano comunque indicazioni interessanti, come tutto ciò che riguarda l’Astrologia.
Se avete domande da fare potete scrivere a info@astrologiaepercorsoevolutivo.it o contattarmi tramite una delle mie pagine social. Sceglierò le domande più interessanti e vi risponderò su questo sito e sui miei canali social.

Condividi
Condividi