Franco Passarini, astrologo, musicista, giornalista

Parlare di me è una cosa che non mi riesce facile. Mi piace ascoltare gli altri, quando raccontano. Chi siamo, cosa ci rappresenta? I nostri studi, il nostro lavoro oppure le nostre scelte e le nostre emozioni? Un po’ l’uno, un po’ l’altro.
Le scelte giovanili spesso non sono del tutto nostre, dipendono dalle influenze e dalle aspettative di chi ci è intorno. Ma, man mano che si cresce, e autenticamente ci si emancipa dalla famiglia, possiamo imparare a scegliere più liberamente.
Ho sempre amato lavorare, e non ho mai temuto né la fatica, né l’impegno, né la responsabilità. Tra i settori ai quali più mi sono dedicato, negli ultimi venti anni, quello giornalistico, in particolare con la comunicazione grafica, editoriale, visiva e musicale. Riviste, siti Internet, video professionali, podcast, on line ancora molti sono i progetti di cui mi occupo. E, parallelamente, studi astrologici, filosofici, esoterici, spiritualisti.
Negli ultimi anni ho scelto di dedicarmi con più continuità alla mia passione di sempre, la musica, studiando e componendo.
L’amore per la musica e la passione per l’Astrologia si sono poi uniti in un percorso professionale che mi consente, finalmente, di esprimere ciò che sento più vero e più mio: la conoscenza che ci permette di elevarci, di comprendere anche le sottili e misteriose connessioni così preziose per la nostra vita, che a volte ci sfuggono.
Oggi, sono un astrologo, un musicista, un giornalista, un appassionato di comunicazione a tutto tondo. La professione che ho scelto di fare è una professione che consente, a me per primo, di continuare a crescere e migliorarmi, e mi permette di aiutare tutti coloro che lo desiderano, a fare lo stesso.